“La Repubblica” ed i farmaci inutili.

Il 29 ottobre La Repubblica pubblica un articolo dal titolo (qui):

Il business delle false malattie ecco i trucchi delle industrie

Ecco come le major del medicinale riescono a venderci farmaci inutili

Tutto giusto e verissimo quanto scritto nell’articolo. La ditte farmaceutiche oggi (e forse anche ieri) sono aziende quotate in borsa e il loro interesse principale é quello di versare dividendi agli azionisti, non é la salute dei pazienti.

Peccato che pero solo due giorni prima pubblicava un piccolo vademecum su come curare i malanni stagionali con l’omeopatia, rimedi che, per definizione, non sono efficaci (qui).

Per La Repubblica vi sono due tipi di farmaci inutili: quelli prodotti dalle grande ditte farmaceutiche e quelli omeopatici. I primi sono cattivi i secondi buoni e raccomandabili?. O forse sono solo “meno inutili” in quanto più economici e senza effetti collaterali?

Suggerisco come sottotitolo:

Ecco come “La Repubblica” riesce a venderci farmaci inutili.

Dimetichiamo, forse, che le multinazionali omeopatiche sono anch’esse quotate in borsa e devono obbedire, ne più ne meno che le loro cugine “farmaceutiche”, agli stessi imperativi economici?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Omeopatia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...