Autismo – giornalismo scientifico : 4 – 0

Ieri sera potevo scegliere tra guardare la partita di calcio tra Spagna – Irlanda oppure seguire un interessantissimo documentario intitolato “L’enigme de l’autisme” sulla televisione franco-tedesca Arte (satellite ASTRA 1).

Ho fatto la scelta sbagliata:

Il documentario su Arte tratta di un’ipotesi sull’insorgenza dell’autismo dovuta a modificazioni della flora batterica intestinale.

Secondo alcuni scienziati l’insorgenza dell’autismo sembra essere dovuta ad un batterio (della specie clostridium qui) presente nella flora intestinale che produce acido propionico. Tale acido viene trasportato fino al cervello dove, secondo un meccanismo non identificato, determinerebbe l’autismo. L’acido propionico iniettato in ratti induce dei comportamenti molto simli all’autismo, come ci spiega il Pr McFabes dell’universitá McGill in una dimostrazione certamente molto efficace.

L’ipotesi é stata testata su undici (11) bambini autistici con sindrome late-onset (regressiva) che avevano ricevuto, prima dell’insorgenza dell’autismo una cura di antibiotici (qui). 8 bambini hanno avuto un miglioramento temporaneo dopo una terapia con un antibiotico capace di eliminare il clostridium.

Il fatto più sorprendente é che una ipotesi in stato embrionale vengono proposte come se fossero prove conclusive del meccanismo dell’insorgenza dell’autismo e si accusa la comunità scientifica di non avere dato peso alla scoperta. Arte propose in un documentario pseudo-scientifico un’ipotesi basata su una sola pubblicazione e senza contradditorio? È irresponsabile fre nascere delle speranze nei genitori dei bambini autistici su stracci d’ipotesi. Già oggi sul sito web di Arte i genitori chiedono informazioni sul trattamento alimentare ! Quale trattamento? non esiste trattamento!

In ogni caso due cose sono da ricordare, la prima é che la conferenza AutismOne organizzata da GenerationRescue é un grande bazar dove ditte senza scrupoli sfruttano la disperazione dei genitori per vendere alimenti senza glutine, senza caseina, senza soya, senza acidi, camere iperbariche, vitamine ed altri rimedi non-convenzionali (min 6 del video).

La seconda é l’intervista ad una psicologa dell’universitá di Harvard: Martha Herbert che in meno di un minuto é capace di riassumere le più grandi banalitá sulle cause dell’autismo: l’uso dei pesticidi, il fatto che nutriamo le vacche con il mais, gli alimenti industriali, e gli antibiotici. Dice che esiste un comtinuum tra il cervello ed il corpo (min. 14).

Martha Herbert: esiste un continuum tra mente e corpo … ma hai verificato che il cervello sia connesso prima di parlare?

Cosa manca?, mi sembra abbia dimenticato la pentola a pressione la cui diffusione coincide con l’emergenza dell’autismo!

Conclusione: era meglio guardare la partita di calcio!

http://www.youtube.com/watch?v=ok3wIX0ctIs&feature=related

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Autismo incazziamoci e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...