Celebrity based medicine.

Non so se avete mai avuto la stessa impressione che ho, ma a volte mi sembra di trascorrere la mia vita dal parrucchiere a sfogliare riviste femminili di gossip.

Mi spiego, da un po’ di tempo il glamour ha invaso tutti i media più o meno “seri”: non si può accendere la radio o sfogliare un giornale senza sapere cosa fanno star o starlette dello spettacolo; dove vanno in vacanza, che dieta fanno, con chi litigano, con chi fanno la pace e per finire se preferiscono fare yoga o agopuntura, se vanno dal santone di fiducia o dall’omeopata se sono stressate.

Queste personalità sono molto loquaci riguardo hai trattamenti di medicina alternativa che utilizzano per curare i loro problemini quotidiani (stranamente non parlano delle terapie convenzionali per la prostata o l’emorroidi).

Non è stato difficile per due ricercatori dell’università di Exeter compilare una lista di tutte le abitudini mediche alternative delle varie personalità politiche o dello spettacolo (1). Ecco il risultato:

Il successo della medicina alternativa e complementare sembra più legato alla diffusione mediatica piuttosto che alla “evidence based medicine”: in altre parole, più al gossip che alle prove sperimentali.

Dalla noiosa evidence based medicine potremo passare alla ben più glamour: celebrity based medicine. Trova quale forma di medicina alternativa usa il tuo idolo e fai lo stesso. Ben presto ci sentiremo chiedere dal nostro dottore: preferisce Madonna o Tina Turner ?, Jennifer Aniston o Demi Moore ?

L’unica personalità dello spettacolo che smentisce l’uso di pratiche non-convenzionali è Kylie Minogue a cui è stato diagnosticato un cancro al seno nel 2005 (2).

Friends say she is receiving mainstream hospital treatment and following the advice of accredited cancer specialists.

Non solo ma aggiunge:

KYLIE Minogue has urged fellow cancer sufferers to ignore suggestions that she has turned to alternative treatments to fight the disease.

Ma che mostro di buon senso!

————————————

Riferimenti:

1. Edzard Ernst and Max H Pittler. “Celebrity-based medicine” MJA 2006; 185: 680–681

2. http://quackfiles.blogspot.com/2005/10/kylie-denies-holistic-claim.html

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Medicina alternativa e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...